Museo vanseraf
Il mulino che diede farina per pane e polenta per secoli

MUSEO VANSERAF

E' un mulino sul torrente Riofiume, a 7 km da Morbegno, in Valgerola, nel comune di Rasura. E' Raggiungibile da Rasura in pochi minuti percorrendo la mulattiera che, da sotto la chiesa, conduce alle frazioni Dosso e Sacco, del comune di Cosio Valtellino.
Fu costruito nel 1836 da Giacomo Pezzini di Rasura e venne tramandato di padre in figlio sino ai tempi nostri, come ricorda un'iscrizione su calce visibile sulla parete esterna sopra la porta d'entrata.
L'attività molinaria della famiglia Pezzini cessò nel 1964; Lino, bisnipote di Giacomo, fu l'ultimo mugnaio.
Il mulino è stato restaurato nel 1998 dall'attuale proprietario, Serafino Vaninetti, che, con grande sensibilità verso la cultura popolare e contadina, ha subito intravisto l'opportunità di tramandare le testimonianze di un antico mestiere, grazie al quale i valligiani, per quasi cent'anni, hanno potuto avere la farina per la polenta e il pane.
I meccanismi del mulino sono tutti in legno e stanno a dimostrare l'abilità e la pazienza dei loro costruttori.
La visita nel mulino è un tuffo nel passato, attraverso la quale si riesce infatti a scoprire uno spaccato di storia della Valtellina e delle sue genti.

Acqua...Passata
Una chiesa lasciata alle spalle...
Un sentiero che scende nella piccola valle
La voce del torrente più in giù ti conduce...
Il sole danza fra i rami, con delicati giochi di luce.
Odore di terra... di muschio... di pino...
Acque preziose che fan muovere il mulino.
Questo torrente, una volta fu chiamato Rio
Nel rumoroso silenzio, se lo cerchi, c'è Dio.
Sospinta dall'acqua, gira la ruota
un vento lieve la tua anima svuota
di tutti i problemi che ti pesano addosso
ti senti rilassato... qui è il molino del Dosso.
Chicchi di grano che il tempo ha macinato.
Il museo Vanseraf ti parla del nostro passato.

Lidia C.L.

www.museovanseraf.com