Il Miele

MIELE

Il miele è il prodotto alimentare che le api non selvatiche producono dal nettare dei fiori e che trasformano, immagazzinano e lasciano maturare nei favi dell'alveare.
La Valgerola, un ambiente naturale e incontaminato, è il luogo ideale per la produzione di miele di grande qualità e genuinità.
L'altitudine a cui viene prodotto il miele, grazie alla diversità di essenze presenti, lo differenzia dal prodotto di pianura. Qui i preziosi pollini dei fiori permettono di produrre diverse varietà di miele: il millefiori di montagna, il millefiori di alta montagna, tra i monofloreali si trovano il miele di castagno, di rododendro e di erica.

Il millefiori di montagna è prodotto sotto i 1000 m di altitudine, dove piante e fiori offrono fragranze decise e corpose come il ciliegio, il castano e fiori di prato, il colore è marrone ambrato.

Il millefiori di alta montagna è prodotto sopra i 1000 m di altitudine, in zone dove i nettari sono più delicati e dolci come l'erica, il rododendro, il mirtillo e il lampone. Ha un colore chiaro e un sapore dolce.

Il miele di rododendro è prodotto nella zona degli alpeggi, ricchi di queste piante che regalano al miele un gusto ricercato, dolce e delicato. La produzione è limitata al breve periodo di fioritura del rododendro e alle difficili condizioni climatiche di alta quota.

Il miele di castagno è un prodotto particolare, dal colore scuro e dal sapore deciso. Prodotto a quote diverse, dal fondovalle fino alla montagna sotto i 1000 m dove i castagneti permettono fioriture abbondanti, ha un retrogusto leggermente amaro.

Il miele di erica. Prodotto in piccola quantità è un miele ricostituente, con un colore molto chiaro e un gusto floreale.